Società Benefit e B Corporation

Società Benefit e B Corporation

Cos'è una Società Benefit?

Una Società Benefit è un Azienda caratterizzata da qualsiasi tipo di personalità giuridica (può essere una Società di persone o una Società di capitali) la quale, oltre ai normali obiettivi di profitto, integra nel proprio oggetto sociale statutario anche lo scopo di generare un impatto positivo verso la società e verso l'ambiente.

Spesso l'entità "Società Benefit", che è un soggetto giuridico previsto dell'ordinamento normativo, viene confusa con una B Corp che invece è un tipo di certificazione internazionale (che approfondiremo a seguito).

La Società Benefit non è un soggetto non profit, ma è invece l'evoluzione del concetto stesso di azienda "tradizionale" verso visioni più ampie e più evolute, più coerenti con i tempi attuali e con la necessità di promozione dello sviluppo sostenibile anche dentro le Aziende: all'interno di una società benefit la Governance etica si unisce ad obiettivi di rispetto ambientale e di promozione sociale, racchiudendo così al proprio interno tutti i temi ESG (Environment, Society, Governance) che oggi sono centrali nella caratterizzazione e nella qualificazione dell'operato di ogni soggetto socio-economico.

Una Società Benefit è una Società che volontariamente si auto attribuisce vincoli statutari che impegnano il management e gli shareholder a standard più elevati in termini di:

  • scopo,
  • responsabilità,
  • trasparenza.

La sua missione è il bilanciamento tra l’interesse dei soci e l’interesse della collettività.

società-benefit-b-corporation

Società Benefit: uno strumento di tutela della mission aziendale

Una Società Benefit è quindi uno strumento legale che consolida ed allinea la missione aziendale verso obiettivi strategici sostenibili di lungo termine, nella direzione della creazione di valore condiviso con gli stakeholder e la value chain aziendale.

Si tratta di una vera e propria evoluzione positiva dei modelli di impresa a scopo di lucro storicamente affermati, che oggi si trasformano per essere più adeguati alle odierne sfide ed opportunità dei mercati: etica e responsabilità entrano dentro la società benefit con lo scopo di renderla più attenta, etica, reattiva, motivata, competitiva ed innovativa.

La scelta di diventare Società Benefit è volontaria e non ha particolare impatto sulla struttura civilistica delle imprese già esistenti (ma certamente lo ha sulla loro governance!), nè ha particolare impatti dal punto di vista fiscale.

Azionisti e Soci godono dei medesimi diritti previsti dalla normativa nazionale in campo aziendale ma, di fatto, hanno una maggiore capacità di mantenere la società allineata e responsabile rispetto alla propria mission anche ad un livello sociale ed ambientale.

La protezione della mission socio-ambientale infatti garantita dall'inserimento nello Statuto aziendale di chiari riferimenti a obiettivi aziendali in questi campi, ma questa stessa azione consente altresì all'azienda di potersi posizionare sul mercato come soggetto etico ed innovativo, distinguendosi sulla base di criteri di equità, rispetto, sostenibilità, reputation.

Proprio per questo la Società Benefit attrae attenzioni sul mercato, talenti, visibilità, posizionamento e permette di ridurre grandemente il rischio di azioni responsabilità e probabilità di fare greenwashing.

società-benefit-b-corp

La società benefit nell'ordinamento normativo italiano: requisiti ed obblighi

Dal gennaio 2016 l’Italia ha introdotto, prima in Europa e nel Mondo (eccetto che per gli USA, dove la forma giuridica di Benefit Corporation è stata introdotta dal 2010, ed oggi esiste in un gran numero di Stati), la forma giuridica della Società Benefit: il testo normativo italiano di riferimento è la Legge 28 dicembre 2015, n. 208 (commi 376-383 e allegati 4 – 5 ), entrata in vigore dal primo Gennaio 2016.

Ai sensi dell'ordinamento nazionale le Società Benefit devono definire in maniera precisa lo scopo sociale e la propria responsabilità, oltre a essere tenute a garantire trasparenza.

Nello specifico:
1) scopo: le Società Benefit si impegnano a creare un impatto positivo verso la società e l'ambiente, obiettivi che si integrano al suo "scopo tradizionale" di generare generare profitto. Si parla appunto di "scopo duale", dato che la sostenibilità diventa parte integrante del business model;
2) responsabilità: le Società Benefit si impegnano a quantificare ed a gestire il proprio impatto verso la società, l'ambiente ed il clima, al fine di creare valore sostenibile di lungo periodo per tutti i propri stakeholder;
3) trasparenza: le Società Benefit sono annualmente tenute a rendicontare (secondo standard di terze parti) i risultati conseguiti e gli impegni futuri verso il raggiungimento di impatto sociale e ambientale, a favore dei propri shareholder e stakeholder.

società-benefit-b-corporation

Come si diventa società benefit?

Nel caso di una azienda esistente, per diventare Società Benefit è necessaria la modifica dello statuto societario davanti ad un Notaio: l'azienda deve quindi decidere di impegnare formalmente la propria compagine societaria a una missione di beneficio comune, che viene formalizzata come obbligo giuridico.

Per prepararsi opportunamente a questo ultimo passo che formalizza la trasformazione è opportuno che la Società sviluppi propedeuticamente un percorso che:

  • analizzi l’identità aziendale e del proprio modello di business,
  • analizzi la coerenza tra assetto valoriale e il modello di business,
  • identifichi in maniera puntuale gli elementi che costituiranno il proprio scopo duale e gli strumenti manageriali utili alla gestione del proprio impatto positivo.

Essere società benefit comporta la presentazione a fine anno della relazione di impatto, ossia il rendiconto delle attività a scopo sociale e ambientale svolte dall’azienda durante l’anno. La legge prevede che il documento sia allegato al proprio bilancio e la sua redazione avvenga sotto la responsabilità di un nuovo ruolo aziendale che l’organizzazione è tenuta ad identificare, quale il Responsabile d’impatto: sarà pertanto questo responsabile che validerà il documento, senza che necessariamente la Società debba fare ricorso ad un soggetto esterno e terzo.

società-benefit-b-corporation

Cos'è una B Corporation?

Una B Corporatin o B Corp è un’azienda che è riuscita ad ottenere la certificazione volontaria B Corp Certification rilasciata dell’ ente internazionale non profit B Lab: questa certificazione è riconosciuta alle Società che rispondono ad un particolare ed elevato livello di performance ambientali, sociali e di governance (cioè "performance ESG" - Environment, Society, Governance).

La misurazione del livello utile all’ottenimento (80 punti) e al mantenimento della certificazione è effettuato tramite il B Impact Assessment (BIA), uno strumento di libero utilizzo che è in grado di determinare un punteggio di sintesi analizzando 5 specifiche aree aziendali:

  • Governance,
  • Lavoratori,
  • Comunità,
  • Ambiente
  • Clienti.

Ad oggi è uno degli strumenti misurazione di impatto tra i più diffusi al mondo,  adottato da più di 100.000 aziende in 74 paesi nel modo, 4.700 delle quali hanno raggiunto la certificazione B Corp.

società-benefit-b-corporation

Quali sono le differenze tra una Società Benefit ed una B Corporation?

Spesso si tende a confondere la Società Benefit con la B Corporation e questo avviene perché in buona misura esse possono considerarsi assimilabili, soprattutto nelle finalità, ma di fatto sono cose distinte.

La distinzione principale e fondamentale che le differenzia è che la Società Benefit è un tipo di forma giuridica legalmente riconosciuta dall’ordinamento, invece la B Corporation è una certificazione.

Il secondo elemento di distinzione si materializza negli effetti che generano le due tipologie: lo status di Società Benefit impegna l’organizzazione a livello giuridico con l’effetto conseguente di una più solida protezione della propria missione etica poiché essa è “cristallizzata” nello Statuto aziendale, che ha uno scopo duale.

La certificazione B Corporation, essendo una certificazione ad adozione volontaria, non riesce invece a generare lo stesso grado di protezione della missione etica aziendale, tanto da obbligare le aziende certificate B corporation a trasformarsi in Società Benefit entro pochi anni dall’ottenimento della certificazione stessa (clausola obbligatoria solo per le B Corp operanti in Paesi in cui è disponibile la forma giuridica società Benefit).

Va inoltre segnalato il fatto che lo status di Società Benefit valorizza in maniera significativa (10 punti) il processo di ottenimento della certificazione B Corporation.

Qualche caso concreto in Italia e nel Mondo

Di seguito qualche link dove trovare indicazione in merito a Società Benefit e B Corp:

https://www.societabenefit.net/elenco-delle-societa-benefit/

https://www.bcorporation.net/it-it/find-a-b-corp

Rete Clima per le Società Benefit: trasformazione, governance, azione e rendicontazione

Rete Clima supporta le Aziende in percorsi di definizione della propria Governance sostenibile, mediante la realizzazione di check di sostenibilità e di analisi di materialità a loro volta finalizzate alla definizione di piani di sostenibilità di medio periodo.

A fianco di queste attività la Rete affianca le Aziende nella rendicontazione delle proprie performance in materia di sostenibilità attraverso la realizzazione di Bilancio di sostenibilità, Report Integrato, Report d’impatto.

Ma l'attività che riteniamo più importante, che di fatto deriva dalle attività qui sopra elencate, è quella di affiancamento alla trasformazione delle Aziende in Società benefit, affiancandole nel processo di analisi della propria mission, nella definizione dello scopo duale aziendale, nella codifica delle modifiche statutarie.

Contattaci per maggiori informazioni, volentieri potremo accompagnarti nel processo sopra indicato.

Be benefit, be sustainable!