Eventi Green Eventi Green

Eventi Green

Eventi Green, sostenibili e a basso impatto ambientale

Eventi green, sostenibili e responsabili

Gli eventi possono essere occasioni caratterizzate da una rilevante impronta ambientale, ma possono anche essere -al contrario- anche una occasione di azione ambientale allo scopo di coinvolgere gli stakeholder nelle attenzioni green degli Organizzatori, agendo e dando evidenza dei propri impegni socio-ambientali.

Ogni evento può avere una attenzione importante alla propria sostenibilità qualora sia "ideato, pianificato e realizzato in modo da minimizzare l’impatto negativo sull’ambiente e da lasciare una eredità positiva alla comunità che lo ospita" (definizione di evento sostenibile mutuata da United Nations Environment Programme - UNEP 2009).

Perchè realizzare eventi green ed eco-compatibili?

Le motivazioni sono tante, e tutte collegate alla valorizzazione dell'evento e dei suoi messaggi anche in chiave sostenibile.

Gli eventi green infatti permettono di:

  • ridurre l’impronta ambientale e l'impronta di carbonio dell’evento, finanche al suo azzeramento,
  • ridurre i costi grazie ad un uso razionale di energia e di prodotti,
  • valorizzare il territorio che ospita l'evento, attraverso l'utilizzo di prodotti locali "a km zero",
  • coinvolgere partecipanti e stakeholder in scelte sostenibili,
  • posizionare il brand, accreditandosi come soggetti responsabili,
  • promuovere attività green (come la forestazione compensativa), magari anche sul territorio locale di svolgimento dell'evento.

Eventi green ed eco-compatibili con il Protocollo MakEGreen (Make your Event Green)

Un Protocollo per la gestione della sostenibilità degli eventi, strutturato su una filiera di progettazione, valutazione e gestione dell'impronta ambientale degli eventi.

Nell'ambito del Protocollo MakEGreen, Rete Clima può accompagnare e supportare gli Organizzatori di eventi nelle fasi di:

a) PROGETTAZIONE SOSTENIBILE DELL'EVENTO

condivisione dei criteri per la scelta di una location sostenibile, di fornitori locali e attenti all'ambiente, di soluzioni e materiali eco-compatibili, (stoviglie compostabili, acqua di rete,.....etc.), di gestione della mobilità per/dall'evento;

b) VALUTAZIONE DELL'IMPRONTA AMBIENTALE DELL'EVENTO

valutazione dell'impronta ambientale dell'evento, mediante tecniche ambientali anche collegate all'LCA (Life Cycle Assessment);

c) GESTIONE DELL'IMPRONTA AMBIENTALE DELL'EVENTO

riduzione dell'impronta ambientale mediante scelte aggiuntive a minore impronta ambientale e mediante compensazione dell'impronta residua anche tramite progetti forestali nazionali;

d) COMUNICAZIONE

supporto alla comunicazione dell'evento e delle sue performance ambientali verso stakeholder interni (in particolare in caso di eventi intraziendali) ed stakeholder esterni all'Organizzazione.

ISO 20121: Sistemi di gestione sostenibile degli eventi - Requisiti e guida per l'utilizzo

Insieme ai partner, Rete Clima è un grado di supportare la certificazione degli eventi secondo la norma ISO 20121 ("Sistemi di gestione sostenibile degli eventi - Requisiti e guida per l'utilizzo"), la norma internazionale che definisce i requisiti di un sistema di gestione della sostenibilità degli eventi.

Tale norma si applica a qualsiasi tipo di evento o attività correlata, ma anche a qualsiasi Organizzazione che desideri:
- stabilire, implementare, mantenere e migliorare il sistema di gestione di sostenibilità degli eventi;
- assicurare che sia in conformità con la sua politica di sviluppo sostenibile dichiarata;
- dimostrare la conformità volontaria alla presente norma ISO mediante dichiarazione di:
• prima parte (auto-dichiarazione),
• seconda parte (conferma di conformità da parti che hanno un interesse nell'organizzazione, come i clienti, o da altre persone per loro conto) o
• terza parte indipendente (per esempio un organismo di certificazione).

Case of study

I casi da raccontare sarebbero molti: tra tutti ci piace però segnalare la collaborazione tra Rete Clima e Triumph Group per l'aumento della sostenibilità del 24mo Congresso Mondiale di Dermatologia (WCD - World Congress of Dermatology (WCD), realizzato a Milano dal 10 al 15 giugno 2019, che ha visto la partecipazione di circa 13.000 medici da tutto il Mondo e che ha regalato un bosco urbano al territorio locale del Comune di Milano (nell'ambito del Progetto ForestaMI).