Compensazione CO2 – carbon offset

Compensazione CO2 – carbon offset

Valutazione, riduzione e compensazione di CO2 e gas serra

Rete Clima lavora per la tutela climatica proponendo alle Aziende l'iter di valutazione, di riduzione e di compensazione dei gas ad effetto serra di origine antropica costituito dal  Percorso emissioni CO2 zero®:  in questo percorso le attività compensative sono sviluppate in forma ampia e differenziata, con crediti di carbonio generati da progetti internazionali e con progetti di forestazione nazionale sviluppati in maniera coerente con le indicazioni tecniche dello storico Protocollo di Kyoto.

Il Percorso emissioni CO2 zero® prevede una fase di valutazione dei GHG (greenhouse gases - gas ad effetto serra) ed una seguente selezione delle strategie di gestione, strutturate lungo una prima fase di riduzione e di successiva compensazione delle emissioni serra residue.

In questo modo è possibile identificare l'impronta di carbonio complessiva di un prodotto, di un servizio, di una Organizzazione, di un evento.....etc., allocando i gas serra emessi o nelle diverse fasi del ciclo di vita del prodotto o nelle porzioni del sistema in analisi: la fase seguente è quella di intervenire a gestire CO2 e gas serra in una logica di decarbonizzazione, al fine dell'aumento della compatibilità ambientale del sistema antropico oggetto di valutazione.

Lo scopo? Contrastare il riscaldamento climatico globale aiutando le Aziende ad attuare azioni volontarie di decarbonizzazione complementari ed integrative rispetto alle azioni già intraprese dai "soggetti obbligati" (Aziende in EU-ETS) e dagli Stati nazionali, in coerenza con le macro-politiche climatiche internazionali e con le iniziative volontarie di azione climatica e di disclosure.

Approfondimento: la carbon neutrality delle Aziende

Il Percorso emissioni CO2 zero®: decarbonizzazione di prodotti e di Organizzazioni

Rete Clima propone alle Aziende un “percorso di decarbonizzazione” strutturato sulle fasi di quantificazione delle emissioni di carbonio (carbon audit e carbon footprint), diminuzione dei consumi di energia/materia e ottimizzazione dei flussi in Azienda, compensazione tramite crediti di carbonio e tramite rinaturalizzazione territoriale a fini compensativi, formazione alla problematica climatica: una strategia di azione e di comunicazione-rendicontazione delle attenzioni green aziendali.

Lo step tecnico finale è quindi quello di compensare le emissioni non riducibili, per annullare l’impatto sul clima prodotto da ogni specifica attività antropica, rendendola ad emissioni zero®.

compensazione CO2

(clicca sul banner per chiederci informazioni sulle opportunità di compensazione delle  tue emissioni di gas serra)

Se infatti la migliore azione di tutela climatica è la riduzione delle emissioni alla fonte, prevenendone la loro generazione, anche che la compensazione di CO2 e di gas serra è una valida soluzione integrativa di mitigazione climatica rispetto alle emissioni non riducibili, una precisa azione di disinquinamento.

Compensazione di CO2

Per il carbon offset Rete Clima propone progetti internazionali certificati di tutela ambientale e di promozione sociale, con annullamento di crediti di carbonio sui rispettivi registri internazionali.

A tal fine vengono utilizzati i più importanti standard internazionali creditizi quali, per esempio, Gold Standard, VCS (Verra), CDM (Clean Development Mechanism):

crediti carbonio

nell'ambito di un nostro portafoglio creditizio ampio e variegato, immediatamente disponibile.

 

I progetti forestali italiani

Rete Clima accompagna le aziende anche in progetti forestali nazionali, rispetto alle quali non si applicano gli standard creditizi sopra citati.

Tuttavia, in una logica di massimo rigore tecnico e scientifico, Rete Clima ha scelto di compensare la CO2 mediante progetti forestali nazionali che vengono realizzati secondo un iter tecnico validato da RINA come conforme agli standard tecnici LULUCF dell'Ipcc, con possibile certificazione di tali interventi forestali a generare crediti di carbonio VER - Verified Emission Reduction).

carbon-footprint-compensazione-CO2

Tali interventi forestali nazionali sono realizzati in conformità al Protocollo Forestazione Italiana® ed alle indicazioni del Codice forestale del Carbonio, la linea guida storicamente realizzata dal Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria) per la regolamentazione e l'indirizzo delle attività forestali nazionali finalizzate (anche) all'assorbimento di carbonio.

compensazione-CO2

Piantare alberi in Italia significa valorizzare e rinaturalizzare il territorio locale, rendendolo attore di disinquinamento, ma significa anche poter contribuire in prima persona alle attività forestali:

I progetti forestali vengono realizzati sul territorio locale, per mettere al centro il territorio locale quale attore attivo di nuova natura, generando contemporaneamente positività sul territorio locale (esternalità positive) proprio grazie alla sua rinaturalizzazione.

compensazione CO2(clicca sull'immagine per localizzare i nostri interventi forestali in Italia)

I progetti forestali vengono sviluppati con rigore tecnico, con cura e passione, tanto da aver ricevuto il patrocinio del Ministero dell'Ambiente proprio per il loro elevato valore ambientale:

compensazione CO2


Anche ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) ha riconosciuto la bontà di questa nostra progettualità di forestazione urbana nazionale, inserendola quale buona pratica validata sul Portale GELSO - GEstione Locale per la SOstenibilità ambientale a questa pagina web. carbon-offset-compensazione-CO2-MATTM