Smart working

Smart working

calcolo dei benefici ambientali dello smart working aziendale

Progetto: Analisi quantitative circa i benefici ambientali collegate allo smart working aziendale

Obiettivi: Valutazione dei benefici ambientali dello smart working aziendale

Destinatari: Stakeholder aziendali, Dipendenti

TIM e Rete Clima hanno collaborato per la valutazione dei benefici ambientali dello smart working aziendale, analizzando i trend aziendali recenti pre-Covid, la situazione collegata agli obblighi Covid durante il 2020, le policy aziendali relative allo smart working per il 2021 e anni successivi.

L’analisi ha preso in considerazione molti fattori quali, ad esempio, le diverse tipologie di sedi aziendali, il pendolarismo, la riorganizzazione degli uffici e degli spazi, le necessità di sanificazione, i consumi energetici aziendali e domestici, giungendo a risultati oggettivi e particolarmente interessanti.

Lo studio è stato realizzato grazie all’efficace coinvolgimento delle molteplici funzioni aziendali di TIM direttamente interessate nella pianificazione del lavoro in Azienda, nella gestione dei building e dell’energia, nell’HR (Risorse Umane).

Si è così arrivati ad ottenere uno strumento aziendale utile alla scelta ed alla pianificazione di modalità di lavoro più smart e più green per la popolazione aziendale e per l’Azienda nel suo complesso, ma anche uno strumento di comunicazione e di green marketing per TIM ed i suoi servizi ai Clienti.