Parlando di emissioni zero ci si può riferire a tecnologie a fonti energetiche rinnovabili capaci di generare energia senza l’utilizzo delle inquinanti fonti fossili.

carbon_neutralityOppure si fa riferimento al risultato di processi di “carbon assessment” (quantificazione delle emissioni di CO2 e dei gas serra) e di “carbon management” (cioè riduzione e compensazione di CO2 e dei gas serra) realizzati per aumentare la compatibilità ambientale di un prodotto, di un processo, di un evento, della mobilità individuale o collettiva, ecc…

Fino anche alla carbon neutrality del prodotto……o dell’intera Azienda!

Il Percorso “emissioni CO2 zero®” di Rete Clima®

Rete Clima® propone ad Aziende, Cittadini e P.A. una concreta e tracciabile filiera di quantificazione e riduzione delle proprie emissioni di CO2 e gas ad effetto serra, allo scopo di mitigare il cambiamento climatico globale: ai partecipanti a tale filiera viene rilasciato in uso il marchio proprietario registrato emissioni CO2 zero® (contestualizzato dentro specifiche etichette ambientali).

tree
La storia di questo Percorso inizia nel 2012 con la vincita del Concorso per idee Forest Skill con il progetto FELCE (ForestazionE Locale per la Compensazione di CO2): da questo momento Rete Clima® ha potuto avviare diversi progetti di forestazione compensativa nazionale completando così le azioni del Percorso emissioni CO2 zero® già parzialmente avviate.
Un Percorso rivolto a contrastare il riscaldamento climatico, già definito come “…..il primo nemico dell’umanità e la prima, più importante sfida che deve impegnare l’ambientalismo”.
(VIII° Congresso Nazionale di Legambiente, febbraio 2008).

Di seguito la struttura del Percorso emissioni CO2 zero®, una filiera di valutazione, azione e comunicazione rivolta ad aumentare il livello di sostenibilità dei prodotti e delle Organizzazioni e a contrastare il riscaldamento climatico:

carbon-assessment_carbon-management

In questa maniera è possibile avviare un percorso concreto, scientificamente valido e ben comunicabile che possa portare ad identificare le criticità ambientali aziendali e gestirle (mediante riduzione e compensazione, anche fino alla carbon neutrality aziendale:

rete_clima_carbon_neutrality

Perchè il Percorso “emissioni CO2 zero®”?

Per agire concretamente a tutela dell’ambiente e poter rendicontare la propria Corporate Social Responsibility.

Nell’ambito del Percorso emissioni CO2 zero® le Organizzazione sono accompagnate a valutare, ridurre e compensare le emissioni di CO2eq collegate alle proprie produzioni, o agli eventi, finanche al proprio esercizio aziendale complessivo: scopo ultimo è quindi la limitazione delle emissioni di gas ad effetto serra e le esternalità ambientali collegate.

Alla nostra pagina Portfolio alcuni esempi di declinazione concreta del Percorso:

portfolio_carbon_neutral

In questo Percorso viene posta particolare attenzione all’azione di compensazione forestale nazionale di CO2, realizzata in Italia modo da generare benefici ambientali locali e globali, oltre che per “responsabilizzare” il territorio che ha generato l’inquinamento climatico: perché crediamo che la sostenibilità debba passare per azioni concrete, territoriali, tracciabili, educative.
carbon_offset_Rete_clima_finale
(clicca sull’immagine per scoprire la localizzazione dei nostri progetti di forestazione nazionale)

In questo modo proponiamo alle Aziende di supportare volontariamente le azioni green avviate dalla Rete per internalizzare i costi ambientali nei costi di produzione dei propri beni/servizi, facendosi carico dei propri impatti ambientali altrimenti non quantificati e scaricati sulla collettività.

Che vantaggi ci sono nel partecipare al Percorso “emissioni CO2 zero”?

Per i Privati: laddove una particolare sensibilità ambientale desidera sostenere azioni concrete, questo Percorso è una strada sicuramente interessante per agire a contrasto del cambiamento climatico.

Per le Aziende: CSR (Corporate Social Responsibility), green marketing, comunicazione ambientale, forniutori di acquisti verdi per la pubblica amministrazione.
Ad oggi, infatti, un numero sempre più elevato di Aziende desidera attuare positive azioni ambientali e operare una propria comunicazione esterna basata su logiche “green”:

Bisogna inoltre considerare che:

– in futuro potranno essere introdotti nuovi obblighi ambientali per le Aziende, tipo “carbon tax“, che renderanno sostanzialmente necessario per le Aziende il fatto di avviarsi lungo una strada di riduzione delle proprie emissioni: questo scenario garantirebbe un importante vantaggio competitivo ai soggetti che si sono già mossi in anticipo per la valutazione e la gestione del carbonio aziendale;

sono crescenti i vantaggi competitivi per le Aziende che avviano la strada della contabilità ambientale dei propri processi nei confronti del GPP (Green Public Procurement), con particolare riferimento proprio alla carbon footprint ed alla successiva gestione delle emissioni di CO2.

Resta però valido il fatto che qualora oggi una Azienda voglia farsi carico dei propri impatti ambientali, deve poter trovare canali di azione e comunicazione, per poter “fare” e valorizzare le proprie azioni green verso tutti i propri stakeholder economici e sociali: Rete Clima® può aiutare le Aziende in questi processi di comunicazione ambientale, al fine di favorire a livello competitivo coloro che più sono virtuosi verso l’ambiente.

contatti
Per maggiori dettagli contattaci all’indirizzo email: reteclima[@]reteclima.it